13 giorni / 12 notti

Emilia Romagna e Marche: due regioni, molti mondi

da € 3300

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.latouritalya.com/it?p=222
per informazioni: LaTour I-Talya
Via Brecce Bianche 68 - 60013 Ancona
Tel. 0712089301 -

Emilia Romagna e Marche: due regioni, molti mondi

Questo tour vi porterà a scoprire due regioni ancora poco conosciute fuori dall’Italia, ma piene di bellezze, storia, siti ebraici e sorprese.

Dopo una giornata trascorsa a visitare la bellissima e affascinante MILANO, ci avventureremo in EMILIA ROMAGNA, patria di prelibatezze italiane famose in tutto il mondo come il parmigiano e l’aceto balsamico e patria di leggende delle supercar come Ferrari, Maserati e Lamborghini. È una regione ricca di città d’arte, graziosi borghi e paesaggi. La città di BOLOGNA, ospita una delle università più antiche del mondo ancora attiva dal 1088. Bologna ospita il rotolo della Torah più antico del mondo e impressionanti luoghi del patrimonio ebraico. L’EMILIA ROMAGNA ha la più antica Repubblica sovrana del mondo – la minuscola SAN MARINO (circa 23 miglia quadrate), RAVENNA, antica capitale riccamente decorata di mosaici bizantini, PARMA con la sua splendida Piazza del Duomo e le attrazioni artistiche e musicali e luoghi come FOSSOLI e MARZABOTTO che meritano una visita per il loro significato in relazione ai tragici eventi della seconda guerra mondiale. Dall’Emilia Romagna ci sposteremo poi alle MARCHE, una piccola e bellissima regione che era al centro dei territori di proprietà pontificia che ben spiega le vicende delle comunità ebraiche locali. Qui visiteremo molti dei suoi siti inclusi nella Lista del Patrimonio Unesco: borghi medievali e rinascimentali e città circondate da paesaggi incantevoli come JESI, FERMO e URBINO, siti appartati del patrimonio ebraico come MONTEGIORGIO e meraviglie naturali come le grotte di FRASASSI e la Riviera del CONERO.

Dopo aver visitato le meraviglie italiane, foste interessati a proseguire il vostro viaggio in Israele abbiamo una forte partnership con il tour operator GO ASIA (https://www.goasia.it/destinazioni/israele/).

LUOGHI VISITATI:

Bologna; Soragna; Modena; Fossoli; Marzabotto; Ravenna; Castel Del Rio; San Marino; Gradara; Ancona; Urbino; Pesaro; Grotte di Frasassi: Jesi; Sirolo; Moresco; Fermo; Montegiorgio.

 

ELEMENTI DISTINTIVI DEL TOUR (EDT):

1) Siti ebraici;

2) Città d’arte;

3) Borghi nascosti;

4) Natura/paesaggi

5) 2a Guerra Mondiale

6) Shopping.

1° giorno

Domenica: Aroporto di Bologna – Bologna

Arrivo all'aeroporto di Bologna. Dopo il check-in in hotel incontreremo la nostra guida e inizieremo il nostro tour della città. Tra i tanti soprannomi dati a Bologna uno è “la città delle torri”. Questo nome illustra vividamente il tempo nel Medioevo in cui più di cento torri abbellivano il suo skyline. Al giorno d'oggi solo alcune di queste torri sono ancora orgogliose di essere ammirate, cosa che faremo quando visiteremo il suo bellissimo centro storico! Questa zona è piena di portici all'aperto, l'equivalente medievale dei centri commerciali, degli edifici, delle piazze e molto altro ancora oggi. La nostra visita ci porterà ad alcuni siti ebraici come il ghetto ebraico, l'antica sinagoga (distrutta nel 1944 dai bombardamenti alleati e ricostruita nel 1954), il Museo Ebraico e Palazzo Bocchi. Palazzo Bocchi è un palazzo rinascimentale che mostra ancora sulla facciata 2 targhe di oltre 400 anni aggiunte dal proprietario Achille Bocchi, una in latino e una in ebraico con i Salmi 120: 2. Quest'ultimo è stato deturpato durante il periodo dell'Inquisizione. Quindi procederemo al Museo Medievale dove sono esposte alcune lapidi ebraiche o, in alternativa, al cimitero ebraico medievale. Infine visiteremo l'antica biblioteca della più antica Università occidentale fondata nel 1088 dove è conservato il più antico Sefer Torah conosciuto. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

2° giorno

Lunedì: Bologna – Soragna – Parma – Bologna

Prima colazione in hotel e partenza per Soragna. Dopo l'incontro con la guida, passeggeremo nel delizioso centro storico di Soragna sulla strada per la cittadella di Meli Lupi. La Cittadella Meli Lupi fu costruita nel 1385 su una preesistente fortezza dalla famiglia Meli Lupi che ancora oggi la possiede. Non è solo un'imponente fortezza con 5 torri, ma è anche un grande palazzo riccamente decorato e affrescato. Visiteremo poi la bellissima sinagoga costruita originariamente nel 1584 proprio accanto alla cittadella Meli Lupi, segno della protezione di cui gode la comunità ebraica locale; la visita proseguirà presso l'adiacente museo “Franco Levi”.
Poi ci dirigeremo a Parma, capoluogo della regione che dista solo pochi chilometri. Inizieremo dalla bellissima piazza del Duomo che ha oltre 1000 anni di storia. Si procederà poi al vicino Palazzo della Pilotta chiamato così, per via del gioco della “pelota” che i soldati spagnoli giocavano nel suo cortile. Qui potremo visitare 2 luoghi incredibili: 1) il Teatro Farnese - un bellissimo teatro costruito nel 1618 dal sovrano locale, il duca Ranuccio I Farnese, che per l'epoca prevedeva acrobazie panoramiche incredibilmente avanzate e 2) la Galleria Nazionale che espone capolavori di pittori di fama mondiale come Beato Angelico, Leonardo da Vinci, Guercino, El Greco, Tintoretto, Tiepolo, Van Dick e molti altri. Pranzi al sacco forniti mentre camminiamo attraverso la bellissima area del centro storico per visitare un altro teatro. Questo teatro è uno dei "templi" musicali meno conosciuti al mondo, ma è paragonabile a teatri più famosi come La Scala di Milano, La Fenice di Venezia o l'Opera di Parigi: il Teatro Regio di Parma. In serata rientro a Bologna, cena e pernottamento.

3° giorno

Martedì: Bologna – San Marino – Gradara - Bologna

Dopo la prima colazione partenza per San Marino, la Repubblica più antica del mondo. San Marino fu fondata in tempi immemorabili (molto probabilmente alla fine del III secolo d.C.). Al giorno d'oggi è ancora uno Stato sovrano indipendente anche se sul suolo italiano. È il terzo stato più piccolo d'Europa con la sua area di 23,55 miglia quadrate. Arroccato in cima a una scogliera, cammineremo per le sue strade e portici che offrono incredibili viste panoramiche tutt'intorno, compresa la costa del mare Adriatico. Pranzo al sacco con pasti kosher. Da qui è possibile vedere la meta successiva: Gradara e il suo suggestivo piccolo borgo e la famosa fortezza arroccata proprio sulla sua sommità. Visita del castello e rientro a Bologna in hotel. Cena e il pernottamento.

4° giorno

Mercoledì: Bologna – Marzabotto – Castel del Rio – Bologna

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per Marzabotto. In circa 45 minuti si raggiunge il comune tristemente famoso per l'eccidio di Marzabotto compiuto durante la seconda guerra mondiale. La strage di Marzabotto o più correttamente eccidio di Monte Sole fu un insieme di stragi compiute dalle truppe nazifasciste in Italia tra il 29 settembre e il 5 ottobre 1944. Visita a Castel del Rio che ospita il museo della guerra di Castel del Rio. Tra i più ricchi di Emilia Romagna per numero di manufatti di proprietà e documenti originali, il museo della guerra di Castel del Rio è stato fondato nel 1978 per volontà della gente comune. Oltre duemila pezzi, rigorosamente catalogati, sono esposti al secondo piano di Palazzo Alidosi. Diviso in tre sezioni: la Grande Guerra, la Seconda Guerra Mondiale e l'attività partigiana e la deportazione dei cittadini di Castel del Rio, la raccolta è costituita da reperti e documenti in gran parte donati. Pranzo Kosher in corso di escursione. Rientro a Bologna per la cena e pernottamento.

5° giorno

Giovedì: Bologna – Modena – Fossoli – Bologna

Dopo la prima colazione ci dirigeremo verso Modena, bellissima cittadina con un centro storico molto piacevole ed elegante. Cammineremo tranquillamente intorno e ammireremo i suoi splendidi edifici, i vecchi portici e i monumenti, arrivando all'imponente sinagoga splendidamente situata in una delle piazze della città. Questa piazza è stata costruita intorno a una delle aree del vecchio ghetto demolito dopo l'Unità d'Italia nel 1859. Modena è anche la patria di alcuni dei marchi di supercar più iconici come Ferrari e Maserati e le prelibatezze culinarie di fama mondiale: l'aceto balsamico. Poi ci dirigeremo verso la vicina Fossoli. Qui nel 1942 gli eserciti tedesco e italiano costruirono un accampamento per i prigionieri di guerra. Nel 1943, dopo la caduta di Mussolini e del regime fascista, fu trasformato dai lager in un campo di concentramento per partigiani, politici e prigionieri ebrei tutti da inviare nei campi di sterminio in Germania e Polonia. Visiteremo l'area del campo di concentramento e il suo museo. Pranzo con pasti kosher in corso di escursione. In serata rientro a Bologna per cena e pernottamento.

6° giorno

Venerdì: Bologna - Ancona

Prima colazione, check out e partenza per Ancona, la capitale delle Marche. È qui che si ha la prima presenza documentata di ebrei, risalente al 900 d.C. Arrivo e sistemazione in hotel. Vista delle principali attrazioni della città, tra cui la zona del ghetto ebraico e la “Sinagoga Levantina” e la “Sinagoga Italiana” entrambe situate nello stesso edificio. Rientro in hotel. Tempo a disposizione per i preparativi per lo Shabbat, cena e pernottamento in hotel.

7° giorno

Sabato: Ancona – Sirolo (la sera)

Prima colazione in hotel, resto della giornata a disposizione per il giorno dello Shabbat. In serata, si farà una piacevole passeggiata a Sirolo, cittadina medievale a 20 min da Ancona.

8° giorno

Domenica: Ancona – Urbino – Pesaro – Ancona

Prima colazione in hotel. Partenza per Urbino e incontro con la guida per iniziare la visita guidata della durata di mezza giornata. Urbino Fu uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano, di cui conserva appieno l'eredità architettonica. Dal 1998 il suo centro storico è patrimonio dell'umanità UNESCO. Data la sua importanza, la città è ricordata nella serie di sculture del Vittoriano, dedicate alle quattordici città nobili dell'Italia unita. Visita alla Sinagoga e al Ghetto Ebraico imposto nel 1633, come a Pesaro e Senigallia. Qui dovettero confluire anche gli ebrei di otto centri minori circostanti. Fu scelto un caseggiato presso la porta Valbona, fra via Stretta e via delle Stallacce. Due portoni, chiusi dall’esterno nelle ore notturne, serravano le estremità di via delle Stallacce; un terzo era all’inizio di via Stretta, dove tuttora ha sede la Sinagoga edificata al posto dell’antica Sinagoga precedentemente in uso. Nella sala ne confluirono anche gli arredi fra i quali il prezioso aron rinascimentale della seconda metà del Quattrocento, oggi esposto al Jewish Museum di New York. Pranzo Kosher in corso di escursione e continuazione per Pesaro. Incontro con la guida e inizio della visita guidata. Si potranno ammirare le principali attrazioni della città come Villa Imperiale e i sui giardini. La Villa Imperiale di Pesaro è considerata una delle opere più sorprendenti del Rinascimento italiano. Visita alla Sinagoga Spagnola, quella Italiana, al Cimitero Ebraico e al Ghetto ebraico. Il primo riferimento ad una presenza ebraica a Pesaro risale al 1214. Il ghetto fu creato nell’area più malsana e malfamata delle tre prese in considerazione, fra le attuali vie Tortora, Levi Nathan e Castelfidardo. L’area, chiusa da tre portoni, ospitava già da tempo due sinagoghe (una italiana e una sefardita), ubicate in via delle Scuole; una terza di rito italiano fu abbandonata perché esterna al perimetro del ghetto. Al termine delle visite rientro in hotel a Ancona, cena con pasti kosher e pernottamento.

9° giorno

Lunedi: Ancona - Genga - Grotte di Frasassi – Jesi – Sirolo – Ancona

Prima colazione in hotel, partenza per Genga. Piccolo paese nel cuore delle Marche che ospita questa meravigliosa formazione naturale. Le grotte di Frasassi sono tutte di origine carsica, il loro paesaggio è caratterizzato dalla presenza di stalattiti, vere sculture che scendono dal soffitto delle grotte, e di stalagmiti, anch’esse notevoli che salgono dal basso verso l’alto. Al termine della visita si arriva a Jesi. È una città di antiche e importanti tradizioni industriali che le hanno valso, sin dalla fine dell'Ottocento, l'appellativo di "Milano delle Marche". A testimonianza del suo glorioso passato storico, che nel XII secolo l'ha vista anche piccola capitale della Respublica Aesina, conserva un centro storico con interessanti monumenti, ancora circondato da una cinta muraria del XV secolo pressoché intatta. Visita del ghetto ebraico in via Fiorenzuola e alla Sinagoga in stile sefardita “concessa” ai fratelli Moisè e Emanuele Vivanti nel 1535. Ancora oggi è visibile il portale, mentre all’interno ci sono volte quattrocentesche e, nel sotterraneo, un lungo tunnel – ora impraticabile – che arrivava sino a via Mercatini, fuori dalle mura. Pranzo Kosher in corso di escursione e trasferimento a Sirolo. Visita al borgo nel bel mezzo del Parco del Conero, perla della Riviera. Da percorrere i suoi "romantici" vicoli tipici che si snodano nel centro storico medievale. Incastonato nel verde del Parco del Conero e affacciato sulle bellissime spiagge della Riviera, Sirolo è un antico borgo medievale. Al termine della visita rientro in Ancona per la cena con pasti Kosher e pernottamento.

10° giorno

Martedì: Ancona – Rivera del Conero

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per un’escursione giornaliera del Conero in barca. Non c'è niente di più affascinante che vedere il Monte Conero dal mare. Molte imbarcazioni con equipaggio possono farvi vivere questa esperienza in piena sicurezza. Tempo a disposizione anche per un bagno e relax sulle bellissime spiagge della Riviera. Pensione completa con pasti Kosher. In serata rientro in hotel, pernottamento.

11° giorno

Mercoledì: Ancona – Moresco – Montegiorgio – Fermo – Ancona

Prima colazione in hotel e partenza per Moresco. Il centro abitato sorge su una collina rocciosa ed è talmente imponente da sembrare quasi inespugnabile. Sebbene sia annoverato tra i borghi fantasma d’Italia, Moresco offre ai turisti che decidono di visitarlo non poche attrazioni. Il panorama in primis, ed è veramente notevole: da un versante del costone roccioso è possibile ammirare il mare Adriatico, mentre in condizioni particolari si può volgere lo sguardo fino all’Albania. Si vedono anche il Gran Sasso e la Maiella, nonché il monte Conero. A circa 20 minuti di distanza si raggiunge Fermo, altra provincia della regione. Antica colonia romana, poi signora di castelli e città di studi, oggi capoluogo di importanti distretti produttivi. Le piscine romane, il duomo, la piazza rinascimentale, il teatro dell’Aquila ne narrano la lunga e nobile storia. Una volta a Montegiorgio visita al Ghetto Ebraico e della Cappella Farfense che era adibita alla sepoltura delle famiglie nobili montegiorgesi. Ultima tappa della giornata prima di rientrare in hotel è Fermo,
fondata dai romani con il suo singolare impianto medievale fatto di vicoli stretti che all'improvviso si aprono nello spiazzo di una piazza, edifici alti (per gli standard medievali) e i suoi “viali” dello shopping. Visiteremo Piazza del Popolo, Palazzo Priori e la sua splendida sala e galleria d'arte "Globi", le cisterne sotterranee romane costruite nel I secolo a.C. per assicurare l'approvvigionamento idrico alla città e per concludere la nostra visita con il Teatro dell'Aquila. Pranzo con pasti Kosher in corso di escursione e rientro in hotel a Ancona per la cena e pernottamento.

12° giorno

Giovedì: Ancona – Fabriano - Bologna

Prima colazione e check out. Prima di raggiungere Bologna, sosta a Fabriano, una graziosa cittadina dove faremo una passeggiata per godere dell'atmosfera, dei panorami e della disposizione architettonica della sua Piazza del Comune e del labirinto di strade e vicoli circostanti. Inoltre Fabriano dispone di 2 musei piuttosto unici da visitare: il Museo della Carta che celebra gli oltre 700 anni di Fabriano in questo mestiere e il Museo del pianoforte. Qui sono esposti 18 strumenti antichi unici che mostrano l'evoluzione che si conclude con la creazione finale del pianoforte come lo conosciamo oggi inventato da Bartolomeo Cristofori nel 1700. Su alcuni di questi strumenti un musicista suonerà musica che è stata composta appositamente per loro da famosi compositori come Bach, Mozart e Beethoven. Pranzo con pasti kosher in corso di escursione. Proseguimento per Bologna, destinazione finale e ultima sera prima della partenza. Check-in, cena e pernottamento.

13° giorno

Venerdì: Bologna – aroporto di Bologna

Prima colazione in hotel e check-out. Incontro con l’autista per il trasferimento in aeroporto.

Quote per persona, a partire da:

Partenza2 partecipanti4 partecipanti6 partecipanti
DoppiaDoppiaDoppia
Dal 1 Gennaio 2022 al 31 Dicembre 2022€ 5.900€ 4.000€ 3.300

Note

ATTIVITA’ OPZIONALI (questi sono solo degli spunti, siamo aperti a gestire qualsiasi richiesta):

 

1) Per gli amanti dell’Opera e di Giuseppe Verdi un viaggio nella sua bella città natale, Busseto;

2) VISITA A MANTOVA o FERRARA (1 giorno ciascuna): due perle rinascimentali che avevano un tempo fiorenti comunità ebraiche. Ferrara ospita anche il MEIS, uno dei più grandi musei ebraici d’Europa;

3) VISITA A VERONA, città di Romeo e Giulietta

4) GARDALAND o MIRABILANDIA (un giorno ciascuno), parchi divertimento il primo sul Lago di Garda, il secondo vicino a Ravenna, con attrazioni sia per bambini che per adulti;

5) Visita alla bellissima Osimo e alla sua incredibile città sotterranea risalente a 2.500 anni fa;

6) Concerto o opera all’Arena romana di Verona OPPURE al Teatro alla Scala di Milano, famoso in tutto il mondo, OPPURE al teatro di Busseto, città natale di Giuseppe Verdi, OPPURE al magnifico Teatro Regio di Parma (tutto in stagione);

7) Visita alla fabbrica e al museo Ferrari con possibilità di prova su strada;

8) Visita alla fabbrica e al museo Lamborghini con possibilità di visita anche alla sua linea di montaggio;

9) Shopping in un outlet di marca;

10) GO KART / QUAD / BICICLETTA / SURF O NAVIGAZIONE SUL LAGO / PAINT BALL

11) Una giornata di trekking sui magici Monti Sibillini dove natura, storia e mistero si incontrano;

12) Concerto o opera in uno dei migliori teatri delle Marche: Teatro Gioacchino Rossini di Pesaro, Teatro Pergolesi di Jesi e Teatro dell’Aquila di Fermo (tutti in stagione);

 

SERVIZI OPZIONALI:

PASTI KOSHER: a partire da 1.100€ a persona. Trattamento di pensione completa con pasti kosher certificati, preconfezionati, in tutte le giornate del viaggio.


La quota comprende

  • Bed & Breakfast in camera doppia Superior o De Luxe in hotel 4 stelle o superior
  • pick-up e drop off in aeroporto
  • trasporto per tutte le destinazioni in minivan di lusso privato
  • biglietti d’ingresso (dove specificato) delle principali attrazioni
  • attività ed escursioni incluse nel programma
  • guide professionali in privato in lingua italiana o inglese
  • assicurazione medica e bagagli.

La quota non comprende

  • Voli e tasse aeroportuali
  • assicurazione annullamento volo
  • snack e pasti se non altrimenti specificato
  • tasse di soggiorno
  • biglietti di ingresso da acquistare sul posto
  • tratte in taxi per brevi spostamenti dentro le città
  • ulteriori “Itinerari” e “Attività” disponibili a pagamento
  • spese di carattere personale e quanto altro non menzionato nella voce “La quota include”.
Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 2700

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 1150

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 860

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 370

Articoli che potrebbero piacerti

Le antiche comunità ebraiche nelle Marche hanno una storia secolare. Vi proponiamo un itinerario molto insolito in questa regione che era al centro del potere papale, alla scoperta di testimonianze delle antiche comunità ebraiche anche in posti particolarmente remoti dove la presenza di comunità ebraiche potrebbe sembrare poco probabile. In alcuni centri le tracce si […]

Nonostante le comunità ebraiche abbiano conosciuto un fiorente sviluppo nei secoli passati, rimangono ben pochi ebrei in queste zone. Attualmente ci sono due famiglie che risiedono a Casale Monferrato infatti mentre in alcune cittadine limitrofe sono scomparse. Le prime tracce di ebrei a Monferrato risalgono al 1492, anno della grande espulsione degli Ebrei dalla Spagna. […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

LaTour I-Talya
Via Brecce Bianche 68 - 60013 Ancona

Premio Turismo responsabile Italiano 2011